Villa Life
Trogir - Croazia

Indirizzo:   Dr.Franje Tuđmana 34C
    21220 Trogir
Localita:   Google maps
Telefono:   +385 21 492 000
Fax:   +385 21 492 016
Email:   info@villa-life-trogir.com
       

 

 

Isola di Ciovo

Čiovo è una isola, situata in Dalmazia centrale, collegata con la città di Trogir dal ponte mobile, e nel senso amministrativo divisa tra Spalato, Trogir e Okrug. Sulla superficie totale della isola è di 28,8 km2 si trovano molti villaggi: Okrug Donji, Okrug Gornji, Arbania, Slatine, Žedno e Čiovo.

Čiovo si trova incirca a 2 km distanza dalla terraferma al est (capo Marjan), al nord - ovest è collegata con la terraferma dal ponte mobile (Trogir). L'isola era abitata già nella preistoria e vecchi romani la chiamavano Boa (Bua, Bavo). Durante XV. e XVI. secolo, i rifugiati, in fuga davanti Turchi, sono arrivati a Čiovo. La parte sud della isola è quasi inabitata.

La Chiesa della Madonna di Prizidnica con edifici degli eremiti costruita nel 1546, situata tra le scogliere, si trova sulla parte sud-est della isola. Slatina è un villaggio situato sulla parte della isola guardando verso Spalato. In laguna Supetarska, si ha trovato una vecchia piccola chiesa Croata di San Pietro. Il villaggio Žedno è situato nella parte interna di Čiovo, con la chiesa di S. Maurizio nel campo, punto di raccolta degli eremiti, e nel centro del villaggio si trova la chiesa del beato. Giovanni di Trogir.

Arbania è un villaggio sul mare con convento domenicano di S. Croce, fondato nel XV. secolo. Il complesso monastero ha chiostro con l'ampio giardino, e molto interessante è la parete nord, costruita come una fortezza per la migliore difesa. Nella chiesa si trova anche un prezioso patrimonio dei dipinti dal XVII. secolo.

Nel villaggio Čiovo si trova un convento francescano di S. Antonio, costruito sopra la grotta, ex- riparo degli eremiti, che ha conservato il suo aspetto dal XVII. secolo. Il convento guarda la corona fatta di argento dorato con gioielli dal XIV. secolo, la scultura di S. Maddalena di Ivan Duknović, dipinti, di cui il più importante è quello fatto da Jacopo Palma il Giovane dal XVII. secolo. Di piccole chiese su Čiovo, ci sono la chiesa di San Niccolò (XIV. secolo), S. Andrea (VI./VII. secolo), San Pietro (XVI. secolo). La chiesa di stile preromanico della Madonna, situata vicino al mare, con supplementi rinascimentali, è costruita in memoria di vittoria sul abitanti di Spalato.

Okrug (Okruk) Gornji e Donji, che appartenevano nei tempi passati a Trogir, sono oggi un separato comune indipendente con due chiese, la chiesa di S. Tudor e la chiesa di San Carlo Borromeo dal 18. secolo.

Siccome Čiovo è quasi l'estensione della città di Trogir, offre molte possibilità per le vacanze, il ricreazione e il nuoto, oltre i numerosi monumenti storici. La vegetazione mediterranea, arcipelago di piccole isole pittoresche, clima mite e le più belle spiagge in baie nascoste, sono la vera garanzia di una vacanza indimenticabile. La posizione di Čiovo nel „cuore“ della Dalmazia la fa un punto di partenza ideale per esplorare il ricco patrimonio culturale e le bellezze naturali della Dalmazia. Benvenuti a questa bellissima isola!